Biografia

Caligiuri Francesco, sassofonista, e compositore, intraprende lo studio del sax baritono, del sax soprano, del clarinetto basso e del flauto dolce.

Nato a Cosenza il 18 Dicembre 1991, inizia a suonare il sax tenore all’età di 11 anni e nel 2012 consegue il Diploma Accademico in sassofono classico al Conservatorio Stanislao Giacomantonio di Cosenza. Prende parte a diverse formazioni cameristiche classiche, ha ricoperto il ruolo di sax baritono in diversi quartetti di sassofono, ha suonato come primo sax baritono nell’Orchestra di fiati della Provincia di Cosenza; ha suonato come sax basso e sax baritono nell’orchestra di fiati del Conservatorio Stanislao Giacomantonio di Cosenza.

Scopre il jazz nel 2011 grazie ad alcuni ascolti di Charlie Mingus e nel 2012 si iscrive al corso di jazz del Conservatorio di Cosenza studiando arrangiamento, composizione e improvvisazione per poi conseguire nel 2015 il primo livello e nel 2017 il secondo livello in Jazz col massimo dei voti e lode. Attualmente studia Composizione Jazz al conservatorio di Cosenza.

Nel 2012 inizia a suonare nella Street Band Takabum e in seguito ricopre il ruolo di “baritonosta” nella Big Bounce Orchestra del conservatorio di Cosenza; è membro del prestigioso progetto Cypriana di Nicola Pisani nato in occasione del Cinquantenario dell’indipendenza di Cipro dalla Gran Bretagna. Fa parte del C.M.C. Ensemble come sassofonista e clarinettista basso, tale progetto è stato vincitore del concorso nazionale ISMEZ Music Live 2015. Attualmente ricopre il ruolo di sassofonista e compositore in diverse formazioni Jazz. Collabora con Brunori Sas ed è membro dello spettacolo “Brunori Sas canta Dalla” che ha registrato, nella Chiesa di Santa Maria dello Spasimo a Palermo, per Sky Arte “Come è profondo il mare” di Lucio Dalla.

Dal 2012 ad oggi si è esibito in diversi teatri e festival internazionali tra cui Talos Festival, Italiana kulturbruke am rehein VI, Roccella Jazz, Reggio in Jazz, Peperoncino Jazz Festival, Casa del Jazz, Ente musicale società aquilana dei concerti “B.Barattelli” Auditorium del Parco L’Aquila, Siena Jazz festival, Jazz per le terre del sisma, Improvvisamente Festival, Festival di Leoncavallo, Jazz & Vento, Notte dei Ricercatori, Notte dei Musei, Mercantia, Ferrara Busker Festival, Prajazz, Citta della musica (Squinzano), Festival delle Invasioni,  Castellarte, Italianische Nacht, Borgo Incantato, Lucca Comics and Games, Bande a Sud, Kebanda Festival, Meridiano Sud Festival, Clown&clown, ecc.

Ha partecipato a diversi stage e seminari legati sia all’ambito strumentale che improvvisativo e compositivo con Michel Godard, Evan Parker, Nicola Pisani, Marco Sannini, Mario Marzi, Francesco Salime, Massimo Mazzoni, Paolo Damiani, Eugenio Colombo, Davide Santorsola, Maurizio Gianmarco, Achille Succi, Matt Brewer, Miguel Zenon, Ben Wendel, Logan Richardson, Franco D’Andrea, Francesco Martinelli, Fabrizio Sferra, Marcello Piras, Vincenzo Martorella.

Ha collaborato con Louis Sclavis, Michel Godard, Nicola Pisani, Marco Sannini, Dino Massa, Luca Garlaschelli, Paolo Damiani, Eugenio Colombo, Pino Minafra e “La Banda”, Guido Morini, Tommaso Rossi, Mario Marzi, Achille Succi, Giovanni Falzone, Matt Brewer, Logan Richardson, Franco D’Andrea, Amy Coleman, Serena Brancale, Dario Brunori, Nada, Giovanardi, Manuel Agnelli.

Attualmente è assistente collaboratore presso il Dipartimento Jazz del Conservatorio di Cosenza.

Share: